Istruzioni per la cottura

Preparazione della padella, capacità della pastella, temperatura, tempo di cottura e altro ancora.

Preparazione della padella

TORTE: Ungete le vostre teglie con uno strato sottile di burro a temperatura ambiente, non salato o grasso e spolverizzate uniformemente con 1-2 cucchiai (15-30 ml) di farina. Puoi anche foderare la teglia con carta da forno e unto spray. In alternativa, consigliamo Baker's Joy. *Suggerimento: si sconsiglia l'uso di olio d'oliva o spray spray contenenti olio d'oliva in quanto possono lasciare un residuo appiccicoso e possono scolorire la padella nel tempo.

MUFFIN E CUPCAKES: Se non utilizzate i pirottini di carta per muffin, vi consigliamo di ungere e infarinare come una tortiera.

ANGEL FOOD: Non ungere la teglia per le ricette di albumi montati a neve, semplicemente foderare il fondo con carta da forno. In questo modo la torta si attaccherà ai lati della teglia e si alzerà correttamente.

PASTICCERIA E BISCOTTI: Di solito non è necessaria la preparazione della padella poiché la maggior parte delle ricette ha un contenuto di grassi più elevato e fornisce un rilascio efficace. Se stai cuocendo pasticcini o biscotti a basso contenuto di grassi, fodera semplicemente la teglia con un tappetino da forno in silicone o carta pergamena.

PANE: Per il primo utilizzo, si consiglia di utilizzare burro, olio di cocco, olio di canola, strutto o grasso. Se necessario, spolverizzate con farina per pani dolci e farina di mais per pani lievitati. Dopo i primi utilizzi, la superficie di cottura formerà a patina che eliminerà o minimizzerà la necessità di preparare la padella.

TORTE, TORTE E QUICHES: la maggior parte delle ricette di crosta ha un alto contenuto di burro e grasso che fornirà un rilascio naturale. A meno che la tua ricetta non richieda specificamente una preparazione per il rilascio di grasso, questi articoli generalmente non richiedono alcuna preparazione in padella.

COOKIE: Leggi: Metodi e tecniche per i cookie

Capacità della pastella

Generalmente per pentole profonde 1 o 2 pollici, le riempirai per 1/2 pieno di pastella. Per pentole profonde 3 o 4 pollici, la pastella deve essere piena per circa 2/3. Guarda la Guida alla cottura delle torte per maggiori dettagli e stime compreso il grafico del peso.

A volte, potrebbe essere necessaria la capacità della pastella per una determinata ricetta o una padella speciale.

Calcola la capacità della pastella di una padella: Riempire la padella con acqua fino all'orlo. Usa un misurino per determinare quanto hai versato. Sottrarre 1/2 della quantità di acqua dal totale per determinare la capacità per pentole profonde 1 o 2 pollici e sottrarre 1/3 della quantità totale per pentole profonde 3 o 4 pollici.

Posizionamento di una o più resistenze riscaldanti nella teglia è consigliato dai professionisti per torte che superano i 9 pollici di diametro, teglie più grandi e profonde 3 o 4 pollici o teglie a forma di novità. Posizionare la base piatta dell'asta riscaldante sul fondo della padella.

Temp

Le teglie in alluminio anodizzato di Fat Daddio si riscaldano più velocemente e potrebbero richiedere una riduzione della temperatura per la maggior parte delle ricette. Per risultati di cottura professionali, si consiglia di abbassare la temperatura a 325° C (165° F) e di cuocere per alcuni minuti in più rispetto a quanto indicato nelle ricette. Un buon punto di partenza per molti potrebbe essere una riduzione di 15 ° F e controllare la tua torta quando il tempo di cottura della ricetta consigliato è scaduto. L'effettiva riduzione della temperatura e il tempo variano a seconda del tipo di forno, delle dimensioni della teglia, dell'altitudine, degli ingredienti e di quante volte il forno è stato aperto per ammirare la tua cottura.

Tempo di cottura

Ci sono molte variabili per il tempo di cottura. Gli ingredienti, l'altitudine, le dimensioni della teglia e le prestazioni del forno hanno tutti effetto sui risultati di cottura. Semplicemente non c'è una risposta "taglia unica". Tuttavia, ci sono diversi indicatori che indicano che la tua torta è pronta:

In genere, se la tua torta inizia a emanare un buon odore, probabilmente è quasi pronta per essere sfornata. Se oscilla quando viene spostato, probabilmente non è pronto. Se la parte superiore torna indietro quando viene leggermente toccata, è possibile. Inserite uno stuzzicadenti o uno spelucchino al centro della torta per vedere se la mollica si è rappresa. Se esce pulito, è fatto.

Variabile Come potrebbe influenzare la tua cottura...
TIPO FORNO Utilizzi un forno elettrico, a gas oa convezione standard? Il tipo di forno e l'età del vostro forno giocano un ruolo importante nella determinazione della temperatura. La Fat Daddio's Test Kitchen utilizza un forno a convezione industriale che cuoce molto più velocemente dei forni elettrici oa gas più piccoli. I requisiti di tempo e temperatura variano tra i forni.
DIMENSIONI DELLA PENTOLA La regola generale durante la cottura è "più grande è la teglia, più bassa è la temperatura". Cuocere una torta al cioccolato rotonda da 9 pollici per circa 30-35 minuti a 350 ° F (175 ° C). Tuttavia, se dovessi mettere la stessa ricetta in una padella da 14 pollici, dovresti abbassare la temperatura a 325° F (162° C) per 50-55 minuti. Inoltre, se metti la stessa ricetta in una teglia standard per cupcake, aumenteresti la temperatura fino a 375° C (190° F) e cuoci per 15-20 minuti. Per pentole più grandi, potrebbe essere necessario utilizzare a asta di riscaldamento (HCR-425).
ALTITUDINE altitudine è una delle variabili più complicate da affrontare in cottura. Non solo devi regolare il tempo e la temperatura, ma anche il contenuto di zucchero, liquidi e farina della tua ricetta. In alta quota, la pressione dell'aria è inferiore a quella del livello del mare, il che fa sì che gli alimenti richiedano più tempo per la cottura. I liquidi evaporano più velocemente, quindi potrebbe essere necessario regolare le quantità di farina, zucchero e liquidi. I gas si espandono di più così gli impasti salgono più velocemente. Potrebbe essere necessario ridurre gli agenti lievitanti (bicarbonato di sodio e lievito). Gli impasti per il pane potrebbero richiedere tempi di lievitazione più brevi.
INGREDIENTI Se aggiungi degli ingredienti che aumentano la quantità di liquido nella tua ricetta, come un uovo in più, anche il tempo di cottura potrebbe risentirne.

 

Pin It on Pinterest

Condividi questo